ALISEAL è l’unico metodo testato, affidabile, garantito per sigillare le condotte del tuo impianto aria. Sopralluogo e preventivo gratuito.

Quasi due impianti di trattamento aria su tre, presentano buchi, fessurazioni e perdite all’interno delle condotte di distribuzione dell’aria.

E’ un pensiero comune credere che le condotte dell’aria, una volta costruite, siano sigillate e possano rimanere ermetiche per lungo tempo, garantendo un’ottima portata dell’aria, igiene e un buon bilanciamento del sistema.
Spesso, nella realtà, le cose vanno diversamente. Statisticamente, infatti, più del 60% degli impianti dell’aria presenta condotte con perdite e fessurazioni. E il problema non riguarda solo gli impianti vecchi, ma anche quelli di nuova costruzione.

Questo problema è poco conosciuto, ma ha notevoli conseguenze in materia di spreco energetico, scarso comfort all’interno degli edifici e cattiva qualità dell’aria.

I 5 PROBLEMI CHE DERIVANO DALLE PERDITE D’ARIA NEGLI IMPIANTI

Maggior consumo di energia elettrica da parte dei ventilatori

Un impianto con le condotte fessurate, che presenta perdite di carico, necessiterà di una maggior quantità di energia per far circolare l’aria attraverso l’edificio, perché il ventilatore dell’impianto sarà costretto a lavorare molto di più e con una maggiore intensità.
Se si pensa che quella necessaria per far funzionare i ventilatori, rappresenta il 20-60% del consumo totale di energia impiegata dagli impianti di trattamento aria, si può comprendere l’importanza e il peso economico di tale fenomeno.

Maggior consumo di energia per raggiungere la giusta temperatura nei locali

L’aria climatizzata, calda o fredda, dispersa attraverso le fessurazioni delle condotte, non arriverà negli ambienti a cui è destinata, ma si disperderà inutilmente in luoghi diversi, come i volumi sopra alle controsoffittature. Per riuscire a garantire la temperatura corretta in tutti i locali degli edifici, quindi, l’impianto dovrà introdurre un’ulteriore quantità d’aria presa dall’esterno dell’edificio. Ma quest’aria supplementare dovrà essere a sua volta riscaldata, o raffrescata e ciò determinerà un aumento significativo del costo energetico necessario al funzionamento dell’impianto.

Diffusione di odori in ambiente e pessima percezione olfattiva

Negli impianti di aspirazione serventi le cappe delle cucine o i servizi igienici, le fessurazioni nelle condotte di estrazione dell’aria possono essere anche responsabili di rilevanti problemi legati alla propagazione di odori sgradevoli negli ambienti di vita o lavoro. Quando le condotte di questi impianti presentano perdite o fessurazioni, infatti, l’aria che proviene dalle cucine o dai servizi igienici può fuoriuscire e propagarsi nei locali che le condotte attraversano per giungere al punto di espulsione in esterno. In tal modo si creano condizioni di discomfort e pessima percezione olfattiva.

Situazione igienica compromessa e scarsa qualità dell’aria

Le fessurazioni nelle condotte dell’aria possono essere anche responsabili di rilevanti problemi igienici per gli impianti, perché attraverso di esse, in determinate condizioni, gli inquinanti possono penetrare al loro interno, specialmente dal circuito di ripresa.
Per questo motivo le perdite nelle condotte sono collegate alla cattiva qualità dell’aria interna, ai rischi per la salute, come la “sindrome dell’edificio malato” e alla diffusione di muffe e altri contaminanti all’interno dell’edificio.

Impianto sbilanciato e scarso comfort ambientale

Le fessurazioni nelle condotte dell’aria possono causare una perdita di portata e, in casi gravi, lo sbilanciamento dell’intero impianto, che avrà grandi difficoltà a far circolare la giusta quantità d’aria in tutti i locali, alle condizioni di temperatura e umidità relativa previste dal progetto.
Questo fenomeno comporterà pertanto un netto peggioramento del comfort ambientale percepito negli edifici.
COME RISOLVERE IL PROBLEMA?

Per risolvere il problema fino ad oggi sono stati utilizzati sistemi lenti, poco efficaci, dispendiosi e che, soprattutto, non hanno mai portato ad una soluzione definitiva: l’utilizzo di mastice, l’impiego di nastro adesivo e la sostituzione dei pezzi di condotte in cui si trovano le perdite, sono le soluzioni più comunemente adottate.

Ma tutte risultano poco efficaci: il nastro adesivo dopo breve tempo si stacca e non garantisce di otturare le fessurazioni in modo adeguato, mentre sostituire una parte dell’impianto genera costi di manutenzione molto elevati, oltre al disagio arrecato a chi occupa gli ambienti serviti dall’impianto stesso.

Senza dimenticare la difficoltà nell’individuare esattamente dove si trovano le fessurazioni e applicare il mastice: si tratta di perdite millimetriche da rintracciare in condotte lunghe anche centinaia di metri.

E’ evidente quindi come queste soluzioni siano solo tentativi inefficaci per risolvere il problema, comportano spese inutili e perdite di tempo.

 

LA SOLUZIONE DEFINITIVA: ALISEAL®, GLI SPECIALISTI ITALIANI DEL SISTEMA AEROSEAL®
Dove falliscono le soluzioni tradizionali, funziona solo Aeroseal®, un sistema brevettato e rivoluzionario che sigilla perfettamente le condotte dal loro interno e riduce le perdite d’aria mediamente del 90%, in brevissimo tempo e in modo duraturo.

La soluzione tecnica più evoluta per risolvere il problema è stata inventata da Aeroseal®, multinazionale americana che ha brevettato una tecnologia innovativa per la sigillatura dall’interno degli impianti già installati e in fase di installazione.

Per l’Italia Aeroseal® ha scelto come partner Alisea, riconoscendone la grande esperienza tecnica e il ruolo di leader dell’intero mercato italiano nella gestione igienica degli impianti di trattamento aria.

Da qui, alcuni anni fa, è nata Aliseal®, la divisione Alisea totalmente specializzata nella diagnosi e risoluzione dei problemi di perdita d’aria degli impianti aeraulici, attraverso l’applicazione del sistema Aeroseal®.
PERCHE’ FIDARSI DI NOI?
  • Perché Aliseal® è una divisione di Alisea, da più di vent’anni l’azienda n. 1 in Italia nella gestione dell’igiene degli impianti di trattamento aria. E questo lo testimoniano uno staff iper-qualificato, le migliaia di interventi svolti con successo in tutta Europa e il numero crescente di clienti soddisfatti, che anno dopo anno continuano ad aver fiducia in noi.

  • Perché Aliseal® garantisce sempre il successo e l’efficacia dei propri interventi, non addebitando alcun costo alla committenza, qualora le operazioni di sigillatura non abbiano ottenuto una riduzione della perdita d’aria di almeno il 50%.

  • Perché tutte le operazioni di sigillatura svolte da Aliseal®, sono garantite per un periodo di 10 anni, a partire dalla data di intervento.

 

ALCUNI DEI NUMEROSI INTERVENTI GIA’ ESEGUITI

 

Il gruppo IST METZ ha un nuovo sito produttivo con una superficie totale di 4.900 m 2 . Le condotte dell’impianto di trattamento aria al piano terra e al secondo piano non soddisfacevano però le specifiche della classe di tenuta, e presentavano diverse perdite di aria. Sono state sigillate efficacemente con Aeroseal in un giorno.

Le condotte servivano per l’aria di mandata e di ritorno. L’intervento in questo caso è stato eseguito sul tetto grazie alla buona accessibilità, il tempo impiegato per l’iniezione del prodotto aeroseal all’interno delle condotte è stato molto breve e il risultato veramente notevole. 

Il proprietario è rimasto davvero colpito dal risultato, dall’efficienza e dalla velocità del lavoro di sigillatura.

Riduzione della perdita a fine intervento: 96,8%

 

La casa di riposo “Franziskus” presentava condotti di aspirazione della cucina con fessurazioni e perdite d’aria. Questo causava una propagazione di forti odori maleodoranti per tutto l’edificio.

In un primo momento, la direzione ha cercato di sigillare manualmente la perdita esistente. Sfortunatamente, questa azione non ha avuto successo, in quanto la maggior parte delle perdite erano inaccessibili o introvabili. Il condotto dell’aria di scarico aveva una superficie totale di 288 m 2 .     

A quel punto, è stato deciso l’intervento con soluzione Aeroseal per sigillare le condotte interessate. Il cliente è rimasto stupito dalla rapidità del processo e molto contento del risultato,  Aeroseal ha permesso di risolvere tutti i problemi legati all’inquinamento degli odori in meno di un giorno.

Riduzione della perdita a fine intervento: 89,3%

Menu